toba60

Covid19: Il Panico sia con Voi Andate in Pace

Views: 471

La piu’ grande fake news del mondo e’ quella che ogni giorno viene presentata da tutti gli organi maistream, nemmeno la mia vicina di casa, una simpatica vecchietta di 80 anni, crede più’ a quello che dicono e ignara di quello che faccio nella vita, mi ha raccomandato di accedere in internet al magazine Toba60.

Ho provato a convincerla che e’ bene consultare anche alte fonti di informazione, (per non destare sospetti su di me ) ma non ho insistito più’ di tanto, altrimenti mi avrebbe tolto il saluto ….. compresi i dolci, come solo le donne di un tempo sanno fare, che a cadenza settimanale mi prepara.

Il mio vicino invece, che ha qualche anno di meno, allo spot pubblicitario dell’informazione fatta da professionisti, intona la classica pernacchia amplificata con un timbro ventrale, che si e’ accentuato a dismisura in seguito alla sosta forzata in casa.

I miei cani solidali con tutti dormono e nemmeno fanno caso, ne alla televisione, ne ai condomini con tutte le loro esternazioni.

I Citrulli televisivi praticamente hanno fatto uno spot che solo loro guardano, già li vedo provare orgasmi cerebrali che potevano onestamente conservare per condividerli in compagnia di qualcosa che ha ben altri attributi.

Diciamocelo francamente, ma vi rendete conto di come ci si deve sentire una volta terminata la giornata, dopo aver raccontando tutte le idiozie che comunicano, per giunta con il supporto di un foglio in mano per non perdere nemmeno una virgola?

Molti di loro sono Padri o Madri di famiglia, magari con figli/e o amici intimi e con degli ignari genitori che hanno condiviso con loro gran parte della loro vita.

Un piccolo sforzo su, ve lo chiedo dal profondo del mio cuore, abbiate un po di compassione, la loro deve essere una vita terribile per non dire un inferno, ci vuole un po’ di empatia e per una volta fate una piccola buona azione, che di questi tempi e’ cosa assai rara.

Non e’ necessario recitare una preghiera, poverini, hanno già molti problemi esistenziali e poi detto tra noi non e’ che di questi tempi le preghiere sortiscano un grande effetto.

Ho un idea meravigliosa ditemi se vi piace, (Non dite niente forse e’ meglio)

Tutti insieme ripetiamo ad alta Voce

Voi siete l’unica Verita’

Fateli contenti, e’ la sola cosa che gli Rimane…………..

La Menzogna

Toba60 Sempre di Corsa ma al Vostro Fianco

Covid19: criminalizzazione e patologizzazione del dissenso

Cominciamo con un piccolo esperimento mentale.

È il 14 ° secolo. La morte nera è in aumento in Europa. Un terzo della popolazione totale è morto o morente.

Una persona su tre. Morto o morente.

Tutti conoscono qualcuno che è malato. Tutti hanno perso qualcuno. Intere famiglie sono state spazzate via. Non ci sono abbastanza viventi e sani per entrare nel raccolto, che marcisce nei campi.

Una mattina, mentre lasci il tuo cottage per prendere un po ‘d’acqua dal pozzo per te e il tuo unico bambino sopravvissuto, vedi uno sconosciuto nel mezzo del villaggio verde, vestito di stracci stracciati e parlando con chiunque ascolterà.

“Questa piaga è una bugia”, dice, “non è altro che la normale febbre invernale e non hai nulla da temere”.

“Non essere sciocco”, rispondi. “La febbre invernale non porta via un terzo del mio villaggio e tutti tranne uno dei miei figli. La febbre invernale non provoca strani gonfiori e alterazioni e una tosse che nessuno può sopravvivere ”.

E vai al pozzo, prendi la tua acqua e vai a casa, ignorandolo.

E anche tutti gli altri nel villaggio lo ignorano. Come fa il signore del maniero.

Perché quest’uomo è ovviamente impazzito. Lascia che faccia le sue sciocchezze per tutto il tempo che vuole, non può cambiare la realtà esperienziale delle tue vite. Sai che la Morte Nera è reale e nuova e qualcosa da temere in modo univoco. L’hai visto con i tuoi occhi.

Supponiamo ora che sia un altro momento o luogo o dimensione. E il Lord of the Manor concepisce un’idea scarsamente formata secondo cui le persone che governa sono fuori controllo, troppo numerose, troppo rilassate – non importa quale sia il suo ragionamento. Li vuole sotto stretto controllo, li vuole più dipendenti da lui per il cibo e la speranza. Vede il profitto per se stesso o un aumento del potere. O crede davvero di salvare le persone da se stessi.

Quindi annuncia che la febbre invernale di quest’anno è qualcosa di nuovo e mortale che ucciderà un terzo della popolazione se le persone non fanno come dice.

Forse sta mentendo. Forse ci crede. Forse quella parte non ha importanza.

Resta a casa, dice, lascia che il raccolto marcisca nei campi. Se esci morirai. Ti manderò da mangiare dal mio granaio. Ti salverò.

Quindi le persone restano a casa e lasciano marcire il raccolto e ottengono la loro dose di cibo dal granaio del Signore, che in realtà non è abbastanza.

Un giorno esci a prendere l’acqua per i tuoi sette bambini sani, ma abbastanza affamati, e vedi uno sconosciuto nel verde del villaggio.

“Questa piaga è una bugia”, dice, “non è altro che la normale febbre invernale e non hai nulla da temere”.

Ti fermi e ascolti. E tu pensi … aspetta un attimo, non ho visto nessuno morire di questa piaga, tranne il vecchio Maestro Wyvern, che aveva otto e ottanta anni e malato di consumo …

Ora cosa fai?

Ancora più importante, cosa fa il Signore del Maniero?

Suggerisco che Lord of the Manor invierà i suoi uomini per rimuovere lo sconosciuto al più presto. E se dici una parola sul dubbio insito nella tua mente, presto sarai rimosso anche tu.

Un estraneo volgare che afferma che la peste è una bugia può essere tranquillamente ignorato mentre la peste è ovviamente reale. Ma una volta che la peste è o addirittura potrebbe essere una bugia, lo straniero diventa una minaccia e deve essere messo a tacere prima che troppe persone lo sentano.

Con questo in mente, pensiamo all’eruzione dell’azione del governo per mettere a tacere o criminalizzare coloro che diffondono la “disinformazione” sulla SARS-COV2 e sui suoi effetti.

Cosa stanno esattamente cercando di mettere a tacere, e perché?

Ecco cosa dice il governo britannico a riguardo, nel loro bollettino intitolato in modo rassicurante il governo si rompe sulla diffusione di informazioni false sul coronavirus online

L’unità di risposta rapida, che opera all’interno dell’ufficio del gabinetto e n. 10, sta affrontando una serie di narrazioni dannose online – da presunti “esperti” che rilasciano pericolose disinformazioni a truffatori criminali che eseguono truffe di phishing.

Bene, questo è un ampio spettro non è vero. Probabilmente potremmo fare con qualche dettaglio in più. Che cosa intendono, ad esempio, per “presunti esperti”?

Purtroppo, il bollettino non fornisce molti dettagli, né offre esempi per chiarire chi o cosa significhino. Qui è completo in modo da poter giudicare voi stessi:

Unità specializzate in tutto il governo stanno lavorando a ritmo serrato per combattere narrazioni false e fuorvianti sul coronavirus, assicurando al pubblico le informazioni giuste per proteggersi e salvare vite umane.

L’unità di risposta rapida, che opera all’interno dell’ufficio del gabinetto e n. 10, sta affrontando una serie di narrazioni dannose online – da presunti “esperti” che rilasciano pericolose disinformazioni a truffatori criminali che eseguono truffe di phishing.

Vengono identificati e risolti fino a 70 incidenti alla settimana, spesso narrazioni false contenenti molteplici dichiarazioni fuorvianti. Anche la riuscita campagna di informazione pubblica “Don’t Feed the Beast” verrà riavviata la prossima settimana, per consentire alle persone di mettere in discussione ciò che leggono online.

Il segretario alla Cultura Oliver Dowden ha dichiarato:

Abbiamo bisogno di persone che seguano i consigli dei medici esperti e rimangano a casa, proteggano il SSN e salvino vite umane. È di vitale importanza che questo messaggio arrivi a casa e che la disinformazione e la disinformazione che lo minano vengano abbattute rapidamente.

“Stiamo lavorando con società di social media e li premerò questa settimana per ulteriori azioni per arginare la diffusione di falsità e voci che potrebbero costare la vita.

Quando vengono identificate false narrative, l’unità di risposta rapida del governo si coordina con i dipartimenti di Whitehall per distribuire la risposta appropriata. Ciò può includere una confutazione diretta sui social media, la collaborazione con piattaforme per la rimozione di contenuti dannosi e la promozione di campagne di salute pubblica attraverso fonti affidabili.

L’unità è una delle squadre che si alimenta nella più ampia cellula di contro disinformazione guidata dal Dipartimento per il digitale, la cultura, i media e lo sport, composta da esperti provenienti da tutto il governo e nel settore tecnologico.

The Cell si sta impegnando con piattaforme di social media e con specialisti della disinformazione della società civile e del mondo accademico, per stabilire una panoramica completa della portata, portata e impatto della disinformazione relativa al coronavirus.

Questa settimana il segretario alla Cultura contatterà le società di social media per ringraziarle per i loro buoni sforzi fino ad oggi, valutare i progressi compiuti e discutere quali altre potenziali misure possono essere messe in atto per garantire che informazioni accurate e oneste raggiungano costantemente gli utenti delle loro piattaforme.

Penny Mordaunt, Paymaster General ha dichiarato:

“Trattenere il respiro per dieci secondi non è un test per il coronavirus e gargarismi per 15 secondi non è una cura – questo è il tipo di falsi consigli che abbiamo visto provenire da fonti che affermano di essere esperti medici. “Questo è il motivo per cui i comunicatori del governo stanno lavorando in tandem con gli enti sanitari per promuovere la consulenza medica ufficiale, confutare le false narrazioni e reprimere i criminali che cercano di sfruttare le preoccupazioni del pubblico durante questa pandemia.

“Ma anche il pubblico può aiutare in questo sforzo, quindi oggi li supplichiamo di fare alcuni semplici passi prima di condividere informazioni online, come leggere sempre oltre il titolo e controllare la fonte.

Il pubblico può aiutare a fermare la diffusione di storie potenzialmente pericolose o false che circolano online seguendo le linee guida ufficiali del governo: l’elenco di controllo “CONDIVIDI” (vedere ulteriori informazioni). Ciò include consigli di base ma essenziali come controllare la fonte di una storia e analizzare i fatti prima di condividerli.

Alcuni stati usano abitualmente la disinformazione come strumento politico, quindi il governo sta anche intensificando gli sforzi per condividere le sue valutazioni sulla disinformazione del coronavirus con partner internazionali. Lavorare in modo collaborativo ha già contribuito a rendere il Regno Unito più sicuro, fornendo a noi stessi e ai nostri alleati una migliore comprensione di come vengono utilizzate diverse tecniche nell’ambito di operazioni di informazione dannose e di come proteggerle in modo più efficace.

Queste misure seguono il recente consiglio del National Cyber ​​Security Center, che ha rivelato una serie di attacchi perpetrati online da cyber criminali che cercano di sfruttare il coronavirus all’inizio di questo mese.

Ciò includeva una guida su come individuare e gestire le e-mail sospette relative al coronavirus, oltre a mitigare e difendere da malware e ransomware.

Un’affermazione altrettanto vaga e non specifica di disinformazione “malevola” e di truffatori opportunistici è citata nell’articolo collegato in questo tweet:

Tweet Digita Qui

Apparentemente, in tutta questa massa di Newspeak, l’unico vero pezzo di “disinformazione” che chiunque può trovare per confutare è una presunta affermazione che “trattenere il respiro per 10 secondi” è un test per il coronavirus e gargarismi con acqua per quindici minuti è un cura. Hanno davvero bisogno di un’intera unità per contenere un po ‘di assurdità del genere?

Cosa stanno persino cercando di combattere? I loro dati e le dichiarazioni pubbliche che dicono che covid19 è da lieve a innocuo per la maggior parte delle persone ? Esperti reali (non “presunti”) come Ioannidi che hanno offerto analisi razionali di tali dati?

Nessuno nega che SARS-COV2 sia privo di sintomi o produca una lieve malattia da raffreddore nell’80% delle persone infette (alcune stime indicano che il numero raggiunge il 99%).

Nessuno lo nega. Al contrario. Lo dicono tutti. Se sai dove cercare.

L’ OMS lo dice. La BBC lo dice. La maggior parte dei siti web del governo dicono che, oltre e oltre e oltre ancora.

Devono ammetterlo, anche se contemporaneamente promuovono meme di panico in contrasto con questi fatti. Perché è schiacciante e ovviamente vero.

Quindi, lo dicono, in silenzio, mentre contemporaneamente gridano “abbiate paura!” nella speranza che le urla ci rendano ciechi tutti ai fatti.

Questa è la debolezza fondamentale che deve essere protetta scoraggiando le persone dal mettere in discussione la paura.

Finora questa strategia ha funzionato bene, nella misura in cui la maggior parte delle persone sembra convinta che la “scienza” supporti i memi del panico, e chiunque prenda la nostra posizione su questo tema è descritto come “dubitare della scienza”.

Dissolviamo questo.

Stiamo mettendo in discussione la logica del panico. E lo stiamo facendo con la scienza e l’opinione degli esperti.

Ricordiamo ripetutamente ai nostri lettori che i dati sono ciò che supporta o confuta i memi di panico, non le nostre opinioni o quelle di altri commentatori non qualificati.

L’anti-scienza proviene da coloro che promuovono acriticamente la paura irrazionale e mal fornita di questo coronavirus.

Le principali minacce fisiche del mondo reale non hanno bisogno di dipartimenti di pubbliche relazioni e censura per convincere le persone del loro pericolo. Non hanno bisogno di statistiche sulla fatalità falsamente gonfiate ottenute da una flagrante manipolazione dei dati.

Il Lord of the Manor sente il bisogno di rinchiudere lo sconosciuto nel verde del villaggio solo se la peste è più menzogna che verità.

Catte Black

Fonte : off-guardian

Menzogna
Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità, disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero
Voto medio su 1 recensioni: Sufficiente
€ 10,00

La Menzogna dell'Identità
Kwame Anthony AppiahLa Menzogna dell’IdentitàCome riconoscere le false verità che ci dividono in tribùFeltrinelli€ 19,00

Medicine e Bugie
Il business della salute – Come difendersi da truffe e ciarlatani
€ 15,00

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *