toba60

La Germania analizza i vaccini per uso umano: I risultati sono PAUROSI e in Italia li CENSURANO

Questo articolo lo abbiamo rispolverato mettendo ordine alle cartelle del sito ed è datato 30 marzo 2019, quanto il Covid era per tutti una marca di dentifricio.

Che una pletora di imbecilli sia nonostante tutto potuta cadere nell’inganno di vaccini sperimentali, ben sapendo che quelli per cosi dire sicuri (Quelli per intenderci dei 10 anni precedenti il Covid) hanno indotto le case farmaceutiche (Per chi ancora non lo sapesse) a sborsare 45 miliardi di dollari di multa senza colpo ferire per i danni arrecati presso gli organi di giustizia statunitensi, non trova alcuna giustificazione…….questa si chiama ignoranza e combatterla è un impresa direi quasi impossibile se non con l’ausilio di un ulteriore siero che metta fine una volta per tutte alla propria agonia cerebrale.

Toba60

Il nostro lavoro come ai tempi dell’inquisizione è diventato attualmente assai difficile e pericoloso, ci sosteniamo in prevalenza grazie alle vostre donazioni volontarie mensili e possiamo proseguire solo grazie a queste, contribuire è facile, basta inserire le vostre coordinate già preimpostate all’interno dei moduli all’interno degli editoriali e digitare un importo sulla base della vostra disponibilità.

Non delegate ad altri quello che potete fare anche voi.

Staff Toba60

E’ stato tutto insabbiato dai media, la TV ha ordini ben precisi: “Non ditelo in TV, la gente non deve sapere.”

I risultati sono PAUROSI e in Italia li CENSURANO.

Consigliamo a tutti di condividere, l’informazione libera e senza censure ce la creeremo noi sul web!

Questi dati scioccanti trovati nei vaccini per uso umano non sono come dire “nell’acqua hanno trovato tracce di alluminio”!! 

Qui la cosa è gravissima! I vaccini ci vengono iniettati nell’organismo e vanno nel sangue, negli organi e nelle cellule di tutto il corpo.


VACCINI E GERMANIA: FIALE ANALIZZATE E UNA VERITÀ SCIOCCANTE!

Sono stati donati migliaia di euro ad una società no-profit di Herrenberg, nelle vicinanze di Stoccarda, denominata AGBUG e.V. per ricercare gli elementi contenuti nei vaccini attuali.

Tabella Vaccini

In origine, si intendeva indagare i vaccini per il loro contenuto di mercurio, ma andando avanti, l’associazione ha poi chiesto di estendere le indagini a tutti gli elementi ricercabili.

A questo scopo sono state inviate 16 differenti fiale di vaccini al laboratorio clinico ed ambientale Micro Trace Minerals, con sede in Germania, fondato nel 1975, che opera nel campo dell’analisi dei minerali e dei metalli tossici.

AGBUG ha ora pubblicato i risultati del primo lotto sul suo sito web (vedasi figura 1)

I 16 vaccini analizzati sono:

Afluria 2015/16 [vaccino antinfluenzale] ,

Bexsero [vaccino antimeningococco sierogruppo B, soggetto a monitoraggio addizionale] ,

Cervarix [vaccino bivalente antipapillomavirus umano],

Gardasil [vaccino quadrivalene antipapillomavirus umano],

Gardasil 9 [vaccino 9-valente antipapillomavirus umano] ,

Hexyon [nuovo vaccino esavalente, soggetto a monitoraggio addizionale] ,

Influvac 2016/2017 [vaccino antinfluenzale] ,

Menjugate [vaccino antimeningococco sierogruppo C] ,

Menveo [vaccino antimeningococco coniugato sierogruppo A, C,

W135 e Y+Neis-Vac C [vaccino antimeningococco sierogruppo C],
Prevenar 13 [vaccino antipneumococco 13-valente] ,

Rotarix [vaccino antirotavirus],

Rotateq [vaccino antirotavirus],

Synflorix [vaccino antinfluenzale],

Tetanol Pur [vaccino antitetanico],

Tetanus Impfstoff Mérieux [vaccino antitetanico]

AGBUG e. V. ha pubblicato da qualche giorno i risultati sul suo sito web. 8 febbraio, 2017: Tutti i risultati dei 16 vaccini investigati sono riassunti in una sola pagina

Una prima valutazione (8 febbraio 2017) evidenzia quanto segue:
Tutti i 16 vaccini verificati contengono piccole tracce di mercurio.
Otto dei 16 vaccini contengono piccole tracce di nichel.

Sei dei 16 vaccini contengono piccole tracce di arsenico. 15 di 16 vaccini contengono piccole tracce di uranio. Tutti i 16 vaccini contengono piccole tracce di alluminio, anche se non dichiarato. Gardasil, Gardasil 9 e Synflorix, contengono il doppio di alluminio come indicato.

Il contenuto di alluminio nei cosiddetti vaccini inattivati è da 1000 a 6000 volte superiori al limite per l’acqua potabile.

Tutti questi vaccini analizzati in Germania dimostrano ancora una volta che siamo in presenza di farmaci inquinati sui quali i controlli di sicurezza sono quanto meno insufficienti. Le domande sono ora molteplici e la voglia di chiarezza è sempre più grande. Quali danni causano queste sostanze in persone allergiche?

In che modo gli effetti patogeni delle sostanze contenute nei vaccini agiscono (sappiamo benissimo che agiscono in maniera sinergica tra loro) ?

Perché queste sostanze patogene sono incluse in tutti i vaccini ?

Non dimentichiamo che diversi medici e scienziati hanno sottolineato la tossicità dell’alluminio sul nostro sistema immunitario eppure, lo iniettiamo nei nostri figli , sottoponendoli a vaccinazione dove il medesimo è presente in tracce.

Ovviamente la controparte continua a sostenere l’assoluta non tossicità di tali elementi grazie alla loro presenza in micro parti.

Questo vale anche per gli individui immunocompromessi?

Fonte: vacciniinforma.it

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code