toba60

Rapporto Johns Hopkins Center ”2017” su Sviluppo del Covid e Tossicitá dei Vaccini ! Come è Possibile?

La popolazione mondiale ha creduto nel 2001 che quattro aerei passeggeri pilotati da soggetti dediti all’alcool, la passione per le Escort con un brevetto di volo per la condotta di un Piper e rigorosamente di fede musulmana, siano stati in grado di di fare delle manovre aeree degne delle frecce tricolori, centrando al primo colpo il fulcro della città di New York e il Pentagono il luogo più protetto del mondo, dove nemmeno una mosca potrebbe sorvolare la zona senza correre il pericolo ci essere fulminata all’istante. (Non e’ un eufemismo)

La narrativa del covid segue la falsariga di tutto ciò che e’ avvenuto tempo fa, gli strumenti sono assai più’ sofisticati e a rivedere le immagini del passato e’ come vedere un film di Greta Garbo e quelli odierni di Bruce Willis.

Bare che si moltiplicano come conigli e dati che si materializzano all’istante grazie a dei cartelli numerici meno digitali che si esibiscono sugli schermi televisivi nelle zone meno capaci di discernere la realtà.

Benvenuti signori, la fiction e’ in pieno svolgimento, la realtà’ non esiste, avete finito di preoccuparvi, tutto e’ finzione, il resto sono solo fantasie e fake news, meglio un incubo virtuale che una realtà’ oggettivamente assai peggiore.

Interno dell’aereo che si presume si sia schiantato sulle torri gemelle

Me ne sono accorto da come il mio cane ieri mi ha guardato, per errore gli ho messo il telecomando in bocca invece del solito biscotto e non si e’ nemmeno preso la briga di protestare per lamentarsi ……..

E’ tutto inutile avrà pensato….sono d’accordo con lui 🙁

Toba60

Il nostro lavoro come ai tempi dell’inquisizione è diventato attualmente assai difficile e pericoloso, ci sosteniamo in prevalenza grazie alle vostre donazioni volontarie mensili e possiamo proseguire solo grazie a queste, contribuire è facile, basta inserire le vostre coordinate già preimpostate all’interno dei moduli all’interno degli editoriali e digitare un importo sulla base della vostra disponibilità.

Se apprezzate quello che facciamo, fate in modo che possiamo continuare a farlo sostenendoci oggi stesso…

Non delegate ad altri quello che potete fare anche voi.

Staff Toba60

Rapporto Johns Hopkins Center ”2017”

Questo documento della Johns Hopkins del 2017 descrive una “simulazione” che rispecchia esattamente tutto ciò che ci sta succedendo oggi, e delinea il futuro. Dice che le vaccinazioni covid sono un’arma di genocidio di massa. Vedi sotto- Aftermath: Effetti collaterali a lungo termine, cause legali e perdita di fiducia.

La proiezione 2025-2028 è in realtà 2020-2023.

Alex Jones e la sua squadra meritano i nostri ringraziamenti per aver portato questo documento all’attenzione del mondo. La sua esposizione di 1 ora e mezza è la cosa più scioccante che abbia mai sentito. La falsa pandemia è il pretesto per una campagna di marketing per un vaccino che causerà malattia e morte diffusa.

La pandemia di SPARS del 2025: Echo Chambers e opposizione ai vaccini 19 novembre 2020 Video Digita QuiVideo 2 completo digita Qui

Nell’ottobre 2017, il Johns Hopkins Center for Health Security ha pubblicato il loro rapporto, SPARS Pandemic, 2025-2028: A Futuristic Scenario for Public Health Risk Communicators.

Il rapporto è scritto dalla prospettiva di qualcuno nel 2030 che sta guardando indietro su una pandemia che ha spazzato il mondo tra il 2025 e il 2028…

Il documento afferma che:

“Alla fine, un mondo composto da comunità isolate e altamente frammentate con un accesso diffuso alla tecnologia dell’informazione -soprannominato “l’eco-camera” è stato selezionato come il futuro in cui lo scenario prospettico avrebbe avuto luogo. Da questo punto, sono state sviluppate trame specifiche per lo scenario, attingendo all’esperienza in materia, ai resoconti storici delle crisi passate delle contromisure mediche, ai resoconti contemporanei dei media e alla letteratura accademica in sociologia, preparazione alle emergenze, educazione sanitaria e comunicazione dei rischi e delle crisi. Queste fonti sono state utilizzate per identificare le sfide di comunicazione che potrebbero emergere nelle future emergenze di salute pubblica”.

L’esercizio descrive il mondo del 2025 come “più connesso, ma più diviso” con un accesso quasi universale a Internet senza fili. Mentre questo ha permesso un aumento e una facilità nella condivisione delle notizie, molte persone scelgono di “auto-limitare le fonti a cui si rivolgono per le informazioni”, creando la camera dell’eco

Testo originale completo della Johns Hopkins Center ”2017”

LO “SCENARIO

A metà ottobre 2025, tre morti sono state segnalate in una chiesa di St. Paul, Minnesota. Due membri della chiesa erano da poco tornati da un viaggio nelle Filippine. Mentre le loro morti sono state inizialmente ipotizzate come influenza, i risultati di laboratorio hanno poi smentito questa teoria. Alla fine, il Center for Disease Control and Prevention (CDC) ha confermato che i tre pazienti sono stati infettati da un nuovo coronavirus, noto come St. Paul Acute Respiratory Syndrome Coronavirus (SPARS-CoV, o SPARS).

È interessante notare che “le prime stime di mortalità sono state gonfiate” con il CDC che stima il tasso di mortalità per SPARS del 4,7%, e l’OMS che dice 14-15% e oltre il 50% per le persone oltre i 64 anni. Studi successivi avrebbero fornito una stima più accurata di solo lo 0,6%. Questo scenario simulato imita quello che abbiamo visto con COVID-19. Sia il CDC che l’OMS hanno inizialmente affermato che il tasso di mortalità era molto più alto, prima di ammettere successivamente che il tasso era inferiore all’1%.

Il rapporto continua a dettagliare come la salute pubblica e i professionisti medici non hanno avuto successo nel fermare la diffusione dello SPARS. Con l’arrivo del Ringraziamento e del Black Friday, la trasmissione della SPARS si è accelerata a causa di individui asintomatici che viaggiavano. A metà dicembre, i casi di SPARS sono stati segnalati in 26 stati, così come in Messico, Canada, Brasile, Giappone e diversi paesi europei.

Alla fine, un vaccino per animali è visto come una potenziale soluzione. Gli allevatori avevano usato il vaccino per trattare una malattia da coronavirus respiratorio simile allo SPARS nelle mucche e nei maiali nelle Filippine. Il produttore del vaccino, GMI, ha affermato che il vaccino sarebbe stato d’aiuto, ma gli studi clinici rivelano effetti collaterali, tra cui gambe gonfie, forti dolori articolari, ed encefalite che porta a convulsioni o morte. Non c’erano dati disponibili sugli effetti a lungo termine del vaccino GMI. Nonostante questa controversia, CynBio, una società farmaceutica statunitense ha sviluppato un vaccino SPARS basato sulla tecnologia GMI…

La simulazione rende chiaro che i funzionari della sanità hanno pianificato le potenziali lesioni da vaccino e l’obiezione ai mandati di vaccinazione. In una sezione il rapporto chiede: “Come potrebbero le autorità sanitarie federali rispondere ai critici che propongono che la protezione della responsabilità per i produttori di vaccini SPARS mette in pericolo la libertà e il benessere individuale?”

Il rapporto prosegue discutendo la creazione di una terapia chiamata Kalocivir e come un numero crescente di individui inizia a sfidare l’uso di farmaci e vaccini. Questi individui che promuovevano “cure naturali come l’aglio e le vitamine” erano meno propensi a prendere Kalocivir o a cercare assistenza medica per sintomi simili alla SPARS.

Vaccini e Paura
Vaccinazioni ed evoluzione spirituale
Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere
€ 15,00

Le preoccupazioni sul Kalocivir aumentano nel febbraio 2026 quando un video virale mostra un bambino di tre anni che vomita a getto dopo aver preso una dose del terapeutico. La clip viene condivisa in tutti gli Stati Uniti con gli hashtag #NoKalocivir e #NaturalIsBetter. Gli attivisti dei social media hanno iniziato a usare i gruppi ZapQ per condividere il video e anche a mettere gli schermi IAT sul retro delle loro giacche e zaini mentre mettono in loop il video. Entro l’estate il video è il più condiviso “Zap clip” tra gli studenti delle scuole medie e superiori.

Un’altra riga significativa … nota che anche se i casi di SPARS avevano cominciato a diminuire, il “persistente brusio dei social media intorno alla pandemia ha assicurato che l’ansia pubblica rimanesse alta”. Di nuovo, questo rispecchia ciò che stiamo vedendo con COVID-19

Nel maggio 2026, il CDC ha ammesso che la SPARS era fatale solo nello 0,6% dei casi negli Stati Uniti. Questa realtà si è riflessa sui social media, dove gran parte del pubblico ha cominciato a riconoscere che la SPARS non era così pericolosa come gli era stato detto.

“Combinato con i dubbi persistenti sul Kalocivir e la mancanza di un vaccino SPARS disponibile in commercio, la nuova stima del tasso di mortalità più basso ha portato il pubblico a diventare sempre più ostile verso la continua messaggistica SPARS”, afferma il rapporto.

Il rapporto dettaglia come il CDC, la FDA e altre agenzie governative hanno lavorato con “esperti di social media” per sviluppare campagne di messaggistica di salute pubblica su SPARS, Kalocivir e il prossimo vaccino, Corovax. Molto simile all’esercizio Evento 201, la simulazione dello SPARS prevedeva di arruolare l’aiuto di “noti scienziati, celebrità e funzionari governativi” per realizzare video e rilasciare interviste per promuovere le campagne di messaggistica del governo.

Il pubblico non ha risposto bene alle campagne e ha invece utilizzato i social media per esprimere la propria disapprovazione. I media mainstream hanno anche iniziato a mettere in discussione la narrazione del governo e la sicurezza del Corovax. L’opposizione al Corovax si è fusa con il crescente movimento anti-vaccinazione che è emerso sui social media. Questi gruppi erano composti da musulmani che si opponevano al vaccino; afroamericani, che non si fidavano del governo a causa dei timori di sperimentazione sulla comunità nera; la comunità della medicina alternativa; e la comunità “anti-vaccinazione”.

Questi oppositori del vaccino hanno diffuso informazioni che sostengono che il Corovax non è stato adeguatamente testato e ha effetti collaterali sconosciuti. Sondaggi nazionali condotti a metà agosto 2026 hanno mostrato che il 68% dei cittadini statunitensi aveva visto un post o letto un commento di qualcuno che esprimeva sentimenti anti-Corovax. Anche il governo giapponese ha rifiutato il Corovax, portando a video clip virali di conferenze stampa giapponesi.

In risposta all’opposizione al Corovax, il governo degli Stati Uniti ha iniziato a lavorare con i social media e le società di ricerca per indirizzare la pubblicità agli individui che cercano “siti web anti-vaccinazione”. Il CDC ha anche iniziato a estrarre dati da fonti pubbliche di social media per “storie positive” che potevano promuovere tramite i social media. Il governo degli Stati Uniti ha anche chiesto ai fornitori di assistenza sanitaria di concedere l’accesso alle cartelle cliniche elettroniche dei pazienti (EHR) nel tentativo di determinare il numero di individui nelle popolazioni ad alto rischio in particolari aree.

CONSEGUENZE: EFFETTI COLLATERALI A LUNGO TERMINE, CAUSE LEGALI E PERDITA DI FIDUCIA

Il rapporto descrive come gli effetti collaterali negativi hanno cominciato ad emergere man mano che più americani ricevevano il vaccino. I genitori sostenevano che i loro figli stavano sperimentando sintomi neurologici simili a quelli visti negli animali a cui era stato iniettato il vaccino GMI. Da maggio 2027, i genitori cominciarono a fare causa e a chiedere la rimozione della responsabilità che proteggeva le compagnie farmaceutiche che avevano sviluppato il Corovax. Il rapporto afferma che “la preoccupazione era particolarmente alta tra alcuni genitori afroamericani che continuavano a mettere in dubbio le motivazioni del governo riguardo alla campagna di vaccinazione Corovax”.

Entro la fine del 2027, nuovi sintomi neurologici cominciarono a comparire nelle persone che avevano preso il Corovax. “Dopo non aver mostrato effetti collaterali negativi per quasi un anno, diversi destinatari del vaccino iniziarono lentamente a sperimentare sintomi come visione sfocata, mal di testa e intorpidimento delle estremità”, ha scritto il Center for Health Security. Il rapporto dice che entro il 2030 non era ancora chiaro se le vaccinazioni fossero responsabili degli effetti collaterali.

IL VACCINO COVID UCCIDERÀ MILIONI, LA POPOLAZIONE NERA PIÙ SENSIBILE, SPIEGA JUDY MIKOVITS. Video digita Qui

Il contraccolpo dei social media ha colto l’HHS alla sprovvista mentre affrontava la pressione per concedere un risarcimento a coloro che sperimentavano effetti a lungo termine dal Corovax. Il pubblico aveva sempre più opinioni negative riguardo al vaccino e a ciò che percepiva come indifferenza verso le vittime.

Mentre il rapporto si conclude, esamina come appare il mondo dal 2030, cinque anni dopo l’inizio della pandemia SPARS. Mentre la pandemia è ufficialmente finita nel 2028, esistono casi in 14 paesi in Europa, Africa e Asia. Gli esperti dell’OMS prevedono che i futuri focolai continueranno ad emergere a meno che i paesi non mantengano una copertura vaccinale diffusa.


Il generale Flynn richiede indagini sulla Sars 2025-28 Digita Qui

Quando il pubblico torna finalmente alla “vita normale”, comincia a concentrare le sue frustrazioni sui politici e sui rappresentanti delle agenzie, che incolpano di aver esagerato la gravità dell’evento. Alla fine, diversi funzionari di alto livello all’interno del CDC e della FDA sono costretti a ritirarsi. Tuttavia, sembra esserci una mancanza di responsabilità in quanto c’è “poca voglia” di “riesaminare gli eventi degli ultimi anni”.

Naturalmente, la simulazione afferma che “le teorie di cospirazione hanno anche proliferato attraverso i social media, suggerendo che il virus era stato appositamente creato e introdotto nella popolazione da aziende farmaceutiche o che era sfuggito da un laboratorio governativo che testava segretamente armi biologiche”. Questo tipo di accuse sono state lanciate ai ricercatori anche durante la crisi del COVID-19 e usate per giustificare la censura.

Le vittime degli effetti collaterali dei vaccini sono trattate come martiri, che hanno sacrificato la loro salute (o la loro vita) per una buona causa, proprio come le vittime dell’AIDS erano considerate eroi.

Incolpare gli effetti collaterali del vaccino su Covid? Video Digita Qui

In Francia, l’anno scorso, il Prof. Fourtillan (farmacologia) ha scoperto 5 brevetti che, collegati insieme, danno la chiave del mistero. Questo lo ha portato ad essere internato per alcuni giorni prima di essere rilasciato per evitare un putiferio.

Tra questi brevetti, … la tecnica di inserimento del genoma dell’HIV. Si può quindi pensare che i vaccinati, con il tempo, resteranno indifesi quando si presenterà una malattia infettiva.

Pr. Il commento di Fourtillan è qui (può essere letto prima):

I brevetti sono qui:

Secondariamente:

C’è una vera omertà su questi brevetti, i cosiddetti siti alternativi si guardano bene dal parlarne per paura che succeda loro la stessa cosa che è successa a Pr. Fourtillan.

Possiamo aggiungere un sesto brevetto scoperto dalla genetista Alexandra Henrion-Claude, un brevetto che se ho capito bene dà al virus la chiave per infettare il bersaglio.

Inserimento della proteasi furinica: US7223390B2

Il Prof. Montagner, premio Nobel per la scoperta del virus HIV, indipendentemente dalle fonti precedenti, dice più o meno la stessa cosa, ma non specifica chi è stato… Naturalmente, poiché è così noto e famoso, il MSM sta lavorando per confondere le acque per fargli dire qualcosa di diverso da quello che ha detto. Il Prof. Fourtillan, invece, è puramente e semplicemente soppresso.

Thomas F ha detto in un Commento (8 aprile 2021):

Il ragionamento di base per i vaccini è di incorporare l’umanità in un sistema digitale non di uccidere le persone.

Intendono creare la “Singolarità”, come dichiarano apertamente una IA simile a quella di Dio su cui possono caricare le loro menti, per viverci per sempre. È un’idea completamente delirante, e non funzionerà, le IA non saranno mai intelligenti, e le menti non possono essere caricate su chip di silicio – ma questo è il loro piano, e il database delle vaccinazioni digitali è una pietra fondamentale per questo.

Il programma di vaccinazione permetterà loro di sorvegliare tutti coloro che si fidano abbastanza da prenderlo per mezzo di passaporti digitali Covid (già operativi in Israele e in misura minore in Danimarca, dove vivo) e di creare un’infrastruttura digitale dove hanno libero accesso ai corpi delle persone (c’è un elemento di ritualismo anche in questo) in modo da poter installare successivamente chip e altra elettronica. Intendono creare una classe di cyborg, che può governare sulle masse non alterate a causa dell’aumento della forza e dell’intelligenza (anche questa parte del loro piano non funzionerà). Dichiarano apertamente questi piani, e da un punto di vista materialista e tecnocratico, è logicamente coerente e sensato (è solo sbagliato, e non funzionerà. Il mondo è basato sullo spirito, non sulla materia).

Permette loro anche di separare i creduloni da quelli che pensano da soli che è un punto in cima alla loro lista. Ma non vogliono che i loro servi cyborg vengano uccisi. Vediamo anche, guardando i numeri, che coloro che sperimentano gravi effetti collaterali dai vaccini sono in una piccola minoranza non che questo lo renda meno orribile per quei pochi sfortunati e non c’è nessun meccanismo biologico che faccia comparire altri effetti collaterali in seguito. Il problema principale dei vaccini moderni è che contengono quicksilver e alluminio, che sono entrambi neuro-degenerativi, e possono causare l’autismo quando si accumulano nei tessuti del corpo attraverso numerose iniezioni.

Ci sono modi molto più efficienti per uccidere masse di persone che questi vaccini, buon Henry. Non avrebbe senso farlo in questo modo – minando la fiducia che la gente ha nel suo sistema e privandosi dei suoi più fedeli accoliti e schiavi fiduciosi e creduloni.

Derrick Broze 

Fonte: henrymakow.com

Novità letteraria di Toba60 IL mondo non è quello che sembra

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code